• parco informa
  • Home
  • Il Parco informa
  • Ultime News

I nuovi interventi di riqualificazione della zona umida di Mola

Dopo Intevento

Nella foto come sarà Mola dopo l'intervento

Avviati gli interventi del Parco Nazionale Arcipelago Toscano finalizzati alla riqualificazione e alla conservazione della zona umida di Mola nel Comune di Capoliveri

Completata la fase progettuale si stanno avviando gli interventi per il recupero della zona umida di Mola, nel Comune di Capoliveri, che l’Ente Parco aveva programmato per conservare la biodiversità dell’unica zona umida dell’Elba. Si tratta di un’area di particolare rilevanza perché molto ricca di habitat di interesse comunitario e regionale, oltre che della fauna - soprattutto specie ornitiche legate ad ambienti palustri, protetta a livello internazionale - che vive, nidifica e sosta temporaneamente nel sito elbano. Le opere saranno realizzate nelle superfici demaniali e di proprietà del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e si articoleranno, in particolare, nel ripristino di stagni con acque dolci, nell’ampliamento dello stagno retrodunale con acque salmastre e nella ricostruzione e riqualificazione di una duna litoranea.

Le azioni sopra descritte fanno parte di un più vasto progetto di valorizzazione della zona comprendente anche interventi realizzati con finanziamento regionale del PIT 2016 “Clever land in Elba, Capraia and Giglio islands” in sinergia con il Progetto “Interventi ex-novo per la salvaguardia del reticolo idraulico in loc. Mola a carico di alcuni fossi in gestione al Consorzio – Comune di Capoliveri, per un importo di oltre centomila euro.

I lavori da contratto dovranno essere completati a giugno, con sospensioni nel periodo della nidificazione.

Prima dell’inizio dei lavori l’area è stata oggetto di lavori per la rimozione delle imbarcazioni abbandonate, che si sono conclusi nel dicembre scorso.

“Oltre agli interventi è stata prevista una forma di presidio e di fruizione – dice Giampiero Sammuri - è pronta infatti la nuova Aula Verde e Blu, una struttura gestita da Legambiente Arcipelago Toscano e dall’Associazione Diversamente Marinai che insieme garantiranno un’azione di sorveglianza della zona oltre a fornire ai visitatori le informazioni necessarie a conoscere e tutelare questo prezioso scrigno di biodiversità. L’Aula, che dispone di locali attrezzati per l’accoglienza, costituirà quindi una nuova opportunità per conoscere la ricchezza naturale dell’Elba per turisti e residenti”

Leggi tutto

VALORIZZAZIONE DELLE AZIENDE E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI LOCALI NELLA RISERVA DELLA BIOSFERA MAB UNESCO “ISOLE DI TOSCANA"

140333844 3845206172177666 2812644614560936109 n
INVITO ALLA VIDEOCONFERENZA
 
"VALORIZZAZIONE DELLE AZIENDE E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI LOCALI NELLA RISERVA DELLA BIOSFERA MAB UNESCO “ISOLE DI TOSCANA"
Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano presenta il progetto finalizzato a promuovere le produzioni locali e lo straordinario contributo garantito dalle aziende agricole e ittiche dell’Arcipelago Toscano in termini di sviluppo economico e di presidio territoriale.
Intervengono il Presidente del PNAT  Giampiero Sammuri  e Valter Giuliani, esperto incaricato di attuare il progetto.
 
L’evento si terrà in modalità videoconferenza mercoledì 20 gennaio 2021 alle ore 11:30
 
Partecipa con Google Meet
meet.google.com/qie-xjkh-yjy
Partecipa tramite telefono
‪(IT) +39 02 3041 9959‬ PIN: ‪118 827 006‬#
 

Mobilità sostenibile, efficientamento energetico, ripristino muretti a secco e riqualificazione ambientale: il Parco Nazionale Arcipelago Toscano ottiene oltre 2,6 milioni di euro

R.Ridi0190CP


Mobilità sostenibile, efficientamento energetico, ripristino muretti a secco e riqualificazione ambientale: il Parco Nazionale Arcipelago Toscano ottiene oltre 2,6 milioni di euro dal Ministero dell'Ambiente per interventi da realizzare all'Elba, a Capraia e a Gorgona

Il 2021 si apre con una buona notizia per le progettualità promosse dal Parco Nazionale Arcipelago Toscano. Dal Ministero dell'Ambiente è arrivata la nota formale che assegna un finanziamento di 2.610.420 euro per progetti da realizzare nell'ambito del Programma "Parchi per il Clima", finalizzati
alla mitigazione e all'adattamento ai cambiamenti climatici grazie ai fondi acquisiti delle aste CO2. A seguito della richiesta formulata l'estate scorsa, sulla base di una fattiva collaborazione che si è espletata nella scelta degli interventi con le amministrazioni comunali dell'Arcipelago Toscano con territorio ricadente nel perimetro dell'area protetta, nelle prossime settimane l'Ente Parco potrà avviare le procedure finalizzate all'attuazione dei progetti finanziati. Di grande rilievo le tre azioni finanziate relativamente alla mobilità sostenibile. Oltre 900.000 euro saranno destinati all'acquisto di un mezzo ibrido per trasporto pubblico collettivo per ciascuno dei Comuni di Rio, Capoliveri, Porto Azzurro e Portoferraio. Il Comune di Portoferraio verrà dotato anche di un sistema di scooter sharing per consentire il collegamento con 25

Leggi tutto

Orario apertura Ufficio Protocollo Ente Parco; chiusi al pubblico gli altri uffici fino al 15 gennaio

sede del parco
 
Orario apertura Ufficio Protocollo Ente Parco; chiusi al pubblico gli altri uffici fino al 15 gennaio
 
In considerazione del permanere di una preoccupante situazione epidemiologica all’Isola d’Elba si comunica gli uffici dell’Ente Parco restano chiusi al pubblico fino al 15 gennaio p.v., ad eccezione dell’Ufficio Protocollo (orario di apertura: da lunedì a venerdì 8:30 – 13:30).
Gli altri uffici sono contattabili attraverso le singole e-mail e i cellulari di servizio.
Prorogata al 15 gennaio anche la chiusura dell’ufficio accoglienza e informazioni del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano “Info Park” di Portoferraio e il Forte Inglese, comprendente la struttura divulgativa NatLab.

Per informazioni e richieste al Parco scrivere  a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per  richieste di tipo turistico scrivere a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NUOVO CORSO PER IL RILASCIO DEL TITOLO DI GUIDA DEL PARCO NAZIONALE ARCIPELAGO TOSCANO


 PNAT Giglio

Con provvedimento del Direttore n. 1255 del 31 dicembre l'Ente Parco ha attivato la selezione pubblica per titoli ed esami ai fini dell'ammissione ad un nuovo corso di qualificazione professionale per il rilascio del titolo ufficiale ed esclusivo di “Guida del Parco Nazionale Arcipelago Toscano”.

Il corso è riservato a 26 persone e, a causa dell’emergenza sanitaria in corso, sarà articolato in fasi in remoto e in fasi in presenza per i moduli tecnico-pratici. A conclusione del corso base saranno realizzati 6 diversi moduli di specializzazione per le isole di Giannutri, Giglio, Montecristo, Pianosa, Capraia e Gorgona e un modulo sulla sicurezza dei visitatori in mare. Ai moduli di specializzazione e al corso sulla sicurezza potranno richiedere di partecipare anche le Guide già in possesso del titolo ufficiale ed esclusivo.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 18 gennaio 2021 alla sede dell’Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano in loc. Enfola, Portoferraio.

Per l’eventuale consegna a mano delle domande presso la sede dell’Ente Parco si comunica che l’orario di apertura dell’ufficio Protocollo è il seguente: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8;30 alle ore 13:30.

Al termine della selezione, che si concluderà entro la fine del mese di gennaio, il corso base, salvo restrizioni, inizierà in remoto il 4 febbraio 2021 e verrà completato entro il mese di marzo 2021. I moduli di specializzazione per le isole e il corso per la sicurezza in mare si chiuderanno entro il 30 aprile 2021 con un calendario che sarà comunicato attraverso il sito web dell’Ente Parco.

 

Il bando è scaricabile QUI

 

Le attività di ricerca e di catalogazione del patrimonio storico monumentale all’Isola d’Elba

Con il recente accordo triennale tra il Parco Nazionale Arcipelago Toscano e il Dipartimento di Storia Disegno e Restauro dell’Architettura (DSDRA) della Sapienza Università di Roma si è inteso collaborare per effettuare ricerche nell'ambito delle preesistenze naturalistiche, storiche e archeologiche presenti all’isola d’Elba, senza precludere l’estensione della ricerca anche ad altre isole dell’Arcipelago.

Mercoledì 30 dicembre p.v. alle ore 17:30, nel'ambito della seconda giornata della trasparenza 2020, l'Ente Parco propone un incontro in videoconferenza con il Prof. Tommaso Empler, capofila delle attività di studio condotte da La Sapienza di Roma, allo scopo di illustrare le attività svolte nel corso dell'anno che si sta chiudendo e di fornire i primi risultati della proficua collaborazione attivata tra il DSDRA e il Parco Nazionale Arcipelago Toscano.

Il reciproco interesse alla divulgazione della conoscenza delle emergenze storico-culturali ha portato il PNAT e La Sapienza a studiare un percorso comune di ricerca che intende mappare, rilevare, ricostruire virtualmente e divulgare i reperti archeologici ed architettonici presenti nell'area del granito (Comuni di Campo nell'Elba e di Marciana), nell’area vocata all’estrazione del ferro (Comune di Rio) e ad esplorare le fortezze d’altura che avevano un tempo l’obiettivo di proteggere il territorio dagli attacchi pirateschi (Comuni di Marciana, Rio e Portoferraio).

Grazie anche alla collaborazione con gruppi ed associazioni culturali locali e all’interazione con gli Assessorati alla Cultura elbani sono stati individuati alcuni filoni di studio:

- le pievi romaniche di San Lorenzo a Marciana, di San Giovanni in Campo, la chiesa San Bartolomeo a Pomonte;

- la presenza di alcune chiese fortificate come San Niccolò a Poggio, San Niccolò a San Piero, la chiesa di Sant'Ilario, la chiesa dei Santi Giacomo e Quirico a Rio nell’Elba;

- le fortificazioni dei Pisani e degli Appiano, come la fortezza di Marciana, la torre di avvistamento di San Giovanni a Campo, la Fortezza del Giove a Rio nell’Elba e la Fortezza del Volterraio.

La collaborazione ha già prodotto brevi, ma significativi video divulgativi (visibili nel sito web ufficiale del Parco Nazionale, “trekking architettura e natura” al link https://www.islepark.it/il-parco-informa/lemeravigliedelleareeprotetteacasa?start=10), che si focalizzano sul versante occidentale dell'Isola d'Elba. La divulgazione delle immagini di questo lavoro di recupero contribuisce a far conoscere presidi architettonici meno conosciuti, ma non meno importanti, e a rafforzare i caratteri identitari e fondanti dei nostri territori, che, oltre ad essere protetti dal Parco, sono parte fondante del prestigioso riconoscimento di Riserva di Biosfera MAB UNESCO Isole di Toscana affinché siano da stimolo per residenti e visitatori, dando valore al rispetto e alla conservazione delle emergenze storico culturali. Il gruppo di ricerca è composto da Tommaso Empler, Fabio Quici, Adriana Caldarone, Fabrizio D’Ammassa, Elena D’Angelo, Alexandra Fusinetti, Tullio Persiani, Maria Laura Rossi. Entro l’estate del 2021 saranno presentati gli esiti degli studi condotti sulla Chiesa di San Niccolò a San Piero, la Fortezza Pisana di Marciana, la Torre di San Giovanni, la Fortezza del Giove.

Per partecipare alla videoconferenza programmata per mercoledì 30 dicembre alle ore 17.30 – alla quale parteciperanno il Presidente del PNAT Giampiero Sammuri, il Direttore Maurizio Burlando e la Responsabile dell'Ufficio Promozione/Educazione Giovanna Amorosi – è necessario connettersi al seguente link: https://meet.google.com/ztp-zbts-nqj

Chiusura al pubblico uffici e punti informativi per emergenza sanitaria

nat lab1

 Nella Foto il Forte Inglese sede del Nat Lab

Considerata la situazione epidemiologica critica dell’Isola d’Elba che negli ultimi giorni, risulta la peggiore dell’intera ASL Nord Ovest della Toscana e considerato che anche i Comuni dell’Isola d’Elba hanno hanno emesso delle ordinanze con cui chiudono gli uffici comunali, i parchi i giardini pubblici, i cimiteri e tutte le scuole di ogni ordine e grado, si comunica che su disposizione del Direttore gli uffici del Parco della sede dell'Enfola, l’ufficio accoglienza e informazioni del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano “Info Park” di Portoferraio e il Forte Inglese, comprendente la struttura divulgativa NatLab, resteranno chiusi al pubblico dal 22 dicembre al 5 gennaio compreso. Dal momento che i dipendenti lavorano da casa, gli uffici sono contattabili attraverso le e-mail e i cellulari di servizio

Per informazioni e richieste al Parco scrivere  a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per  richieste di tipo turistico scrivere a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

22.12.2020

22 dicembre 2020 Giornata della Trasparenza

invito 4

 

Il Presidente Giampiero Sammuri e il Direttore Maurizio Burlando  hanno il piacere di invitare al consueto confronto di fine anno  per la 

GIORNATA DELLA TRASPARENZA 2020
che si terrà martedi 22 dicembre  alle ore 17,30

Incontro  è aperto a tutti :  cittadini,  istituzioni e stampa

L'incontro sarà online sulla  sulla piattaforma   Google Meet , per partecipare occorre usare questo link:  meet.google.com/own-howz-rbk

Il Presidente del Parco Giampiero Sammuri parlerà delle  attività e dei risultati realizzati nel 2020

Il Direttore Maurizio Burlando parlerà delle azioni e dei  progetti per il 2021

 

 

 

A gennaio previsto l'avvio della progettazione del Centro di Interpretazione del Santuario Internazionale dei Mammiferi Marini Pelagos all'Elba

GIO 8081

Ben trentanove le candidature presentate per il concorso di idee di progettazione dell’Arsenale delle Galeazze a Portoferraio.

Proseguono a marce forzate le fasi del concorso di idee attivato per la progettazione del Centro di Interpretazione dedicato al Santuario Internazionale dei Mammiferi Marini “Pelagos” che verrà allestito all'interno dello storico edificio a Portoferraio. La procedura concorsuale è stata predisposta in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Livorno. Il bando divulgato, capillarmente in Italia e all’estero attraverso la rappresentanza nazionale e internazionale del Consiglio Nazionale Architetti PPC su un’apposita piattaforma informatica (Concorsi AWN), ha raccolto le proposte  in pieno anonimato, secondo i principi del Codice dei Contratti Pubblici.

Trentanove sono state le proposte regolarmente pervenute ed esaminate dalla commissione di esperti - presieduta dall'Arch. De Luca, responsabile dell'Ufficio Tecnico del Parco Nazionale -   individuata per valutare le idee più innovative e più rispondenti alle

Leggi tutto

L’Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria del CNR affiancherà il Parco Nazionale nelle attività di ricerca scientifica e divulgazione della patrimonio geologico dell’Arcipelago Toscano

Capraia drone

Per rafforzare l’impegno per la tutela e la valorizzazione del patrimonio geologico dell’Arcipelago Toscano il Consiglio dell’Ente Parco ha approvato, nella seduta del 27 11.2020, una convenzione operativa con l’Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria del Consiglio Nazionale delle Ricerche che fornirà supporto tecnico scientifico a vantaggio delle iniziative di promozione e fruizione delle sette isole dell’Arcipelago Toscano.

“Abbiamo concordato con il CNR la realizzazione attività finalizzate alla divulgazione ed alla promozione delle caratteristiche e delle eccellenze geologiche dell'Arcipelago Toscano a cominciare dalla predisposizione della prima Carta Geoturistica dell’Isola di Capraia, nonché successivi approfondimenti e materiali didattico-divulgativi a tema geologico e geoturistico che interesseranno l’Isola del Giglio e, a seguire, le restanti isole di competenza del Parco Nazionale, afferma il Direttore Maurizio Burlando. La collaborazione non si fermerà alle attività di ricerca scientifica nelle diverse tematiche che afferiscono alle Scienze della Terra, ma verranno programmati anche momenti di formazione, destinati all'aggiornamento del personale del PNAT e delle Guide parco e Guide parco sub che operano nel contesto dell'Arcipelago Toscano”.

Altri articoli...

logo isoleditoscana MaB   IT logo CETS    logo federparchi

Ultime News

Evento digitale Sapori e saperi dell’iso…

01-04-2021

Venerdì 2 aprile alle ore 18 si t...

Chiusura al pubblico uffici Ente Parco n…

29-03-2021

In considerazione della emergenza...

A caccia di insetti a Giannutri in nottu…

25-03-2021

Prima "caccia" notturna al lume a...

Camminate primaverili con il Walking Fes…

25-03-2021

  Camminate primaverili con...

Motocross nel Parco: il Tribunale confer…

18-03-2021

Il Tribunale di Livorno, sezione ...

Il Parco Nazionale valorizza le antiche …

18-03-2021

  E' in dirittura d'arrivo ...

DOMENICA 14 MARZO ore 17,30. Le api di V…

11-03-2021

  Vivere il parco 2021 ...

Evento Digitale 11 marzo "Le isole …

10-03-2021

EVENTO DIGITALE  giovedì 11 ...

3 marzo World Wildlife Day Conferenza d…

04-03-2021

Il 3 marzo, si celebra in tu...

Visita al Castello del Volterraio, ora è…

25-02-2021

Da oggi si può prenotare online l...

EVENTO DIGITALE GEO-EXPERIENCE 20 febbra…

18-02-2021

  EVENTO DIGITALE GEO-E...

EVENTO DIGITALE 13 febbraio "Osserv…

11-02-2021

13 febbraio "Osservare, raccoglie...

Portoferraio - Località Enfola

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 | P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

Nessun evento