Sentiero n. 101

Lunghezza: 3,60 km
Tempo medio di percorrenza: 2 h 10 min
Difficoltà: livello E (escursionistico)
Differenza altimetrica: 584 m
Ascesa totale: 601 m
Discesa totale: 24 m

Il sentiero n. 101 è la via principale e più semplice per salire sulla vetta del Monte Capanne. In alternativa è possibile utilizzare il sentiero n. 100 per escursionisti esperti attrezzati.
Si può inoltre sfruttare la cabinovia per l'ascesa e ritornare a Marciana con il sentiero n. 101. In tal caso è comunque necessario essere escursionisti esperti, dotati di calzature idonee, in quanto la discesa, in alcuni tratti, risulta piuttosto impegnativa.
Il tracciato si inerpica sulle pendici settentrionali del massiccio montuoso, fino a raggiungerne la vetta a 1019 m, la quota più alta dell'Arcipelago Toscano, da cui si può godere di un panorama mozzafiato a 360°.
Il primo tratto del tracciato, da Marciana al bivio con la GTE, ha un tempo di percorrenza circa 1 ora e 10 minuti.
Si sale lentamente in un lussureggiante castagneto che ripara dai raggi solari rendendo il cammino piacevole anche nella stagione estiva.
Percorsi circa 1.5 km, dopo aver superato un piccolo rudere, si trova, a quota 506 m, una deviazione sulla destra che conduce alla "Grotta di San Cerbone", il piccolo anfratto in cui, secondo la tradizione, dimorò il Santo durante la sua permanenza sull’isola, fino al 10 ottobre 575, data della sua morte.
Proseguendo su questo breve tracciato collaterale si attraversa un impluvio e ci si collega ad un percorso secondario, una strada per il servizio antincendio che conduce, dopo circa 2.5 km, al sentiero n. 103, nelle immediate vicinanze di Marciana, disegnando un piacevole itinerario ad anello.
Ripreso il sentiero n. 101, si passa sotto i cavi della cabinovia. Subito dopo si arriva al Romitorio di San Cerbone, non aperto al pubblico. Si può accedere al luogo di culto anche con una strada carrabile, chiusa al pubblico transito con mezzi motorizzati, che si collega con la Strada Provinciale n. 25 nei pressi di Poggio a circa 2 km da Marciana. Questa via può essere utilizzata per individuare un percorso ad anello.
Il sentiero n. 101 prosegue con maggiore pendenza inoltrandosi nella Macchia Mediterranea, successivamente “taglia” la GTE, incrociandola due volte nel breve tratto di 200 m.
Per giungere alla vetta sono poi necessari ancora circa 40 minuti di cammino su rampe assolate e panoramiche, in cui i versanti di granito vengono allo scoperto e la vegetazione si fa rada.
Il piano di calpestio del percorso in alcune zone è costituito da un movimentato lastricato, si cammina infatti su lastre che paiono manufatti ma in realtà si sono staccate dai versanti soprastanti a causa dell’azione degli agenti atmosferici.
Nel corso della salita è consigliato fare delle soste; se avete un binocolo potreste osservare i mufloni muoversi con incredibile abilità sui versanti scoscesi che caratterizzano gli imponenti contrafforti del Monte Capanne.


logo isoleditoscana MaB
IT logo CETS    logo federparchi logo iunc

Ultime News

VIDEO UN GIORNO A MONTECRISTO con il Par…

12-05-2021

  VIDEO UN GIORNO A MONTECR...

Il progetto del nuovo centro servizi del…

07-05-2021

NUOVO CENTRO SERVIZI DEL PARCO NA...

Il Falco pescatore nidifica a Capraia e …

05-05-2021

  Il Presidente Sammuri eme...

CETS Percorso esperenziale api-vinicolo …

04-05-2021

Le azioni CETS  con il Parco...

Le novità per visitare l'isola di Giannu…

04-05-2021

Il Parco Nazionale dell'Arcipela...

CETS Puliamo il nostro Parco a Cavo Iso…

28-04-2021

Comune di Rio ed ESA partono con ...

Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano ne…

20-04-2021

  (Foto R.Ridi per il PNAT Is...

Carta Europea del Turismo Sostenibile: i…

15-04-2021

Pur in un periodo di grandi diffi...

Walking Festival le escursioni del 17 e …

15-04-2021

Walking Festival le escursioni &n...

Evento digitale Sapori e saperi dell’iso…

01-04-2021

Venerdì 2 aprile alle ore 18 si t...

Chiusura al pubblico uffici Ente Parco n…

29-03-2021

In considerazione della emergenza...

A caccia di insetti a Giannutri in nottu…

25-03-2021

Prima "caccia" notturna al lume a...

Portoferraio - Località Enfola

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 | P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

Nessun evento