• pianosa1
  • elba
  • capraia
  • giannutri
  • giglio
  • gorgona
  • montecristo
  • Pianosa L'isola del silenzio

  • Elba la regina dell'Arcipelago

  • Capraia natura selvaggia emersa dal mare

  • Giannutri il gioiello nel blu

  • Giglio la perla delle baie turchesi

  • Gorgona una splendida isola carcere

  • Montecristo un tesoro di biodiversità

Dona il 5xmille


Masso de L'Aquila

In località L'Aquila, nei pressi del Santuario vi è il Masso de L'Aquila, formazione granitica che osservata da lontano ha le sembianze di un volatile.
Il luogo è interessante oltre che dal punto di vista paesaggistico per il magnifico panorama anche da quello archeologico e storico.
Vi sono stati rinvenuti numerosi reperti, esposti presso il Museo Archeologico di Marciana, riferibili ad un insediamento dell'Età del Bronzo (3.500 a.C. - 1200 a.C.) e a una necropoli rupestre utilizzata fino al IV secolo a.C..
I materiali risalenti all'Età del Bronzo sono costituiti da vasellame frammentario con ingobbio (tecnica di copertura e decorazione per terracotta e ceramica), vasetti miniaturistici, bollitoi per latte, pesi da telaio, fusaiole e rocchetti in argilla.
I reperti relativi all'età etrusco-arcaica sono rappresentati da fibule (spille) di bronzo, kantaroi in bucchero (coppa per bere in ceramica nera), kylikes (coppe da vino in ceramica) ioniche d'imitazione etrusca, un aryballos globulare (piccolo vaso), un alabastron (vaso per la conservazione d'olio e di profumi) corinzio, olpai (brocca con corpo allungato e imboccatura rotonda).
L'interesse storico del Masso dell'Aquila è legato a Napoleone Bonaparte che durante il soggiorno al Santuario della Madonna del Monte dal 23 agosto al 5 settembre 1814 si servì di un telegrafo ottico ubicato sul masso già dal 1805.
Il telegrafo ottico è un sistema di comunicazione a distanza per la trasmissione di dati (lettere, numeri e segni di punteggiatura) facendo uso di determinati codici.
Napoleone Bonaparte commissionò stazioni telegrafiche mobili da posizionare sui campi di battaglia.


isole MAB 2021
IT logo CETS    logo federparchi logo iunc

Ultime News

Avviati i lavori di efficientamento ener…

08-02-2023

Lo scorso 16 gennaio è stato aper...

Esperienza esclusiva a contatto con la n…

07-02-2023

 Due proposte di escursione ...

Online il programma 2023 delle attività …

03-02-2023

Online la pubblicazione Vivere il...

Finanziati 21 progetti di educazione amb…

02-02-2023

  Approvati 21 progetti di ...

Dal 4 febbraio 2023 prenotazioni online …

01-02-2023

Nella foto Punta Paratella  ...

L’impegno del Parco Nazionale Arcipelago…

31-01-2023

  Cavolo torso e pomodoro d...

Siglato il Piano Operativo 2023 del Repa…

25-01-2023

  Siglato il Piano Operativo ...

Da sabato 28 gennaio si potrà prenotare …

25-01-2023

Dalle ore 9 di sabato 28 gennaio s...

Continua l’impegno del Parco Nazionale p…

10-01-2023

      Il Presiden...

Identificato e sanzionato l'autore dell…

09-01-2023

Comunicato stampa congiunto PNAT ...

PARCO NAZIONALE ARCIPELAGO TOSCANO: LE …

22-12-2022

    Nel consueto moment...

Giornata della Trasparenza del Parco N…

15-12-2022

Il Presidente e il Direttore invita...

Portoferraio  (LI) 57037 - Località Enfola n.16 

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 | P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

Nessun evento