• pianosa1
  • elba
  • capraia
  • giannutri
  • giglio
  • gorgona
  • montecristo
  • Pianosa L'isola del silenzio

  • Elba la regina dell'Arcipelago

  • Capraia natura selvaggia emersa dal mare

  • Giannutri il gioiello nel blu

  • Giglio la perla delle baie turchesi

  • Gorgona una splendida isola carcere

  • Montecristo un tesoro di biodiversità


Scopa

Nome volgare: Scopa
Nome scientifico: Erica arborea
Descrizione: arbusto o alberello sempreverde alto da 1 a 6 m dalla corteccia rossastra, portamento eretto e con numerosi rami pelosi, densamente irsuti, utilizzati per fare scope per uso domestico. Le foglie sono aghiformi, persistenti e coriacee, verde scuro, normalmente in verticilli (inseriti sullo stesso asse e piano) di quattro, con margine dentellato. I fiori che appaiono nel periodo marzo-maggio sono piccoli, penduli, molto numerosi, di colore bianco-crema o rosa tenue, riunite in ricche infiorescenze (raggruppamento di rami che portano fiori) terminali. La parte basale del fusto ingrossata e nodosa è chiamata ciocco, utilizzato per realizzare pipe in quanto durissimo, leggero e resistente al calore (capacità ignifuga legata alla presenza di silicio, un minerale massivamente assorbito dalla pianta durante il suo ciclo di vita).
Distribuzione: diffusa ovunque, dal livello del mare alla vetta del Monte Capanne. Predilige terreni acidi, poco esigente in fatto di fertilità del suolo, si insedia facilmente sui terreni aridi. Pur essendo specie molto infiammabile è in grado di riprodursi negli ambienti percorsi dal fuoco. E' specie prevalente nelle macchie alte miste a dominanza di Erica arborea e Arbutus unedo, i cosiddetti erico-arbuteti, il tipo di vegetazione che all'Elba occupa la maggiore superficie e in gran parte dell'isola rappresenta il tipo di vegetazione più evoluto che presenta buone potenzialità per evolvere verso il livello più elevato, detto climax, costituito dalla lecceta. Gli erico-arbuteti sono particolarmente estesi nella parte centrale dell'isola, fra Procchio, Marina di Campo e Lacona e nei versanti settentrionali e occidentali del comprensorio del Monte Capanne.

ericaerica Casnati  

isole MAB 2021
IT logo CETS    logo federparchi logo iunc

Ultime News

Avviso gara su Start per affidamento ser…

11-01-2022

  Si rende noto che è indetta...

L’impegno del PNAT per il contrasto al c…

27-12-2021

  Nel consueto momento di c...

Gli impollinatori: tanto sconosciuti, qu…

14-12-2021

Nella foto di Forbicioni un Erist...

Il PNAT festeggia il trentennale della L…

06-12-2021

  Ricorre oggi 6 dicembre, ...

Club Alpino Italiano e Parco Nazionale A…

01-12-2021

  Club Alpino Italiano e Pa...

MUFLONI GIGLIO: INTESA FRA PARCO, WWF E …

30-11-2021

  Premesso che in passato son...

Operazione Bora Bora a Montecristo, un m…

30-11-2021

  . Il 29 novembre alle ore ...

Mufloni al Giglio – Il Presidente Sammur…

29-11-2021

COMUNICATO STAMPA – 27.11.2021 M...

Corso intensivo di introduzione all’api…

16-11-2021

  Corso intensivo gratuito ...

Parco e Università di Pisa per lo studio…

12-11-2021

Il Parco Nazionale Arcipelago Tos...

Anche l’Elba partecipa alla “caccia” all…

26-10-2021

L’Associazione Astrofili Elbani e...

Motociclisti in piena area protetta sui…

19-10-2021

Grazie al pronto intervento dei m...

Portoferraio  (LI) 57037 - Località Enfola n.16 

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 | P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

Nessun evento