• pianosa1
  • elba
  • capraia
  • giannutri
  • giglio
  • gorgona
  • montecristo
  • Pianosa L'isola del silenzio

  • Elba la regina dell'Arcipelago

  • Capraia natura selvaggia emersa dal mare

  • Giannutri il gioiello nel blu

  • Giglio la perla delle baie turchesi

  • Gorgona una splendida isola carcere

  • Montecristo un tesoro di biodiversità


Rosmarino

Nome volgare: Rosmarino, Ramerino
Nome scientifico: Rosmarinus officinalis
Descrizione: arbusto sempreverde alto da 30 cm a 2-3 m, ha portamento eretto nelle zone più riparate, mentre sulla costa i suoi rami sono tipicamente prostrati. Ha radici profonde, fibrose e resistenti e fusti legnosi di colore marrone chiaro, molto ramificati. Le foglie persistenti e coriacee, di colore verde cupo lucente sulla pagina superiore e biancastre su quella inferiore per la presenza di peluria bianca, sono addensate numerosissime sui rametti. I fiori sono presenti tutto l'anno, il culmine della fioritura avviene dopo le prime piogge in autunno e all'inizio della primavera. Caratterizzato dall'aroma inconfondibile ha numerose proprietà: antiasmatico, antinfiammatorio, antireumatico, balsamico, depurativo, diuretico e fluodificante.
Distribuzione: è specie prevalente nelle garighe a dominanza di rosmarino e cisto marino, basse (generalmente non più di 0,5-0,7 m) e dense, diffuse soprattutto sui versanti meridionali, ad altitudini non superiori a 200 m su suoli con elevata presenza di rocce (litosuoli), sia su graniti (parte meridionale del comprensorio del Monte Capanne), sia su rocce metamorfiche (fra Chiessi e Fetovaia), sia su rocce ofiolitiche (pendici che guardano il Golfo Stella), sia su calcari (parte nord orientale del Monte Grosso). Lungo la strada panoramica fra Fetovaia e Pomonte e nella zona dell'ex miniera a Capoliveri queste garighe sono presenti con una varietà più termofila, caratterizzata cioè dalla presenza di specie che prediligono temperature alte, in particolare l'erba dei frati (Globularia alypum).

rosmarinorosmarino2  

isole MAB 2021
IT logo CETS    logo federparchi logo iunc

Ultime News

Avviso gara su Start per affidamento ser…

11-01-2022

  Si rende noto che è indetta...

L’impegno del PNAT per il contrasto al c…

27-12-2021

  Nel consueto momento di c...

Gli impollinatori: tanto sconosciuti, qu…

14-12-2021

Nella foto di Forbicioni un Erist...

Il PNAT festeggia il trentennale della L…

06-12-2021

  Ricorre oggi 6 dicembre, ...

Club Alpino Italiano e Parco Nazionale A…

01-12-2021

  Club Alpino Italiano e Pa...

MUFLONI GIGLIO: INTESA FRA PARCO, WWF E …

30-11-2021

  Premesso che in passato son...

Operazione Bora Bora a Montecristo, un m…

30-11-2021

  . Il 29 novembre alle ore ...

Mufloni al Giglio – Il Presidente Sammur…

29-11-2021

COMUNICATO STAMPA – 27.11.2021 M...

Corso intensivo di introduzione all’api…

16-11-2021

  Corso intensivo gratuito ...

Parco e Università di Pisa per lo studio…

12-11-2021

Il Parco Nazionale Arcipelago Tos...

Anche l’Elba partecipa alla “caccia” all…

26-10-2021

L’Associazione Astrofili Elbani e...

Motociclisti in piena area protetta sui…

19-10-2021

Grazie al pronto intervento dei m...

Portoferraio  (LI) 57037 - Località Enfola n.16 

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 | P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

Nessun evento