• delfini

Animali

Il popolamento animale dell'Arcipelago Toscano dipende da vari fattori tra cui le caratteristiche geografiche della singola isola quali dimensione, morfologia, presenza di corsi d'acqua, distanza dalla costa toscana o da Sardegna e Corsica. Anche la storia geologica ha influenzato la distribuzione della fauna. In occasione delle glaciazioni e del conseguente abbassamento del livello marino, si sono infatti creati dei collegamenti tra alcune isole e la costa Toscana. Questi ponti continentali sono stati utilizzati da alcune specie animali per colonizzare in epoche remote le isole. La varietà geologica è inoltre fondamentale per lo sviluppo di un determinato habitat adatto a particolari specie animali. Per le specie che possono attraversare i bracci di mare che separano le isole da Corsica, Sardegna e costa toscana, come ad esempio le farfalle, il popolamento animale dell'Arcipelago è condizionato anche dalla ricchezza della fauna delle aree vicine. Un altro fattore da tenere presente è il grado di antropizzazione. In alcune isole infatti l'uomo ha introdotto nuove specie animali, come nel caso degli ungulati (muflone e cinghiale) all'isola d'Elba, causa ancora oggi di ingenti danni agli ecosistemi e di conseguenza alla fauna originaria. Tra le specie più interessanti dal punto di vista naturalistico che frequentano l'Arcipelago Toscano vi sono gli uccelli marini, in particolar modo il raro Gabbiano corso, che appare anche nel simbolo del Parco, le cui colonie di nidificazione vengono continuamente monitorate. Importante anche il ruolo delle isole toscane per molte specie di uccelli migratori che trovano nell'Arcipelago Toscano un importante punto di sosta. Di seguito vengono trattati alcuni gruppi animali così come sono suddivisi nella collana “I quaderni del Parco”, tralasciando le regole della tassonomia, la complessa disciplina che si occupa della classificazione gerarchica degli organismi viventi, materia dibattuta anche tra gli studiosi. Per la maggior parte dei gruppi animali vengono riportate le schede descrittive di 4 specie.

isole MAB 2021
IT logo CETS    logo federparchi logo iunc

Ultime News

Inverno nel Parco verso il Natale

24-11-2022

Anche in inverno il Parco Naziona...

I segreti delle piante con il corso onli…

24-11-2022

      Nell’ambi...

Parco e Fondazione Acqua dell'Elba stann…

22-11-2022

  IL 2023 PORTERA’ UN NUOVA C...

Presentazioni pubbliche Piani di Gestion…

22-11-2022

  AVVISO PUBBLICO Lunedì 1...

Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano tr…

14-11-2022

Il Parco Nazionale Arcipelago Tos...

Isola del Giglio - nuova ordinanza del P…

11-11-2022

Isola del Giglio - nuova ordinanz...

I Telefoni del Parco non funzionano dal …

11-11-2022

Si informa che a causa di un ca...

Giannutri: al via le demolizioni degli e…

10-11-2022

  GIANNUTRI: AL VIA LE DEMO...

Sammuri: ecco qual è il vero disastro am…

09-11-2022

Sammuri: ecco qual è il vero disa...

Ordinanza del Presidente del Parco sul P…

28-10-2022

  Pubblicata ordinanza che ...

Guida ai percorsi subacquei del Parco Na…

17-10-2022

  Disponibile da oggi la guid...

Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano ad…

06-10-2022

Circa un anno fa, nel novembre 20...

Portoferraio  (LI) 57037 - Località Enfola n.16 

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 | P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

Nessun evento