• parco informa
  • Home
  • Il Parco informa
  • Ultime News
  • Nasce la “Carta per l'educazione alla Biodiversità”

Nasce la “Carta per l'educazione alla Biodiversità”

 

PIanosa foto E. Mercugliano UNIPD

(Foto Elena Mercugliano UNIPD)

Nasce la “Carta per l'educazione alla Biodiversità”

L'Ente Parco invita le scuole all'impegno nella educazione alla biodiversità

A 30 anni dalla Convenzione di Rio e  per celebrare la  giornata mondiale dell'ambiente, (5 giugno),  il 3 giugno, si terrà un incontro istituzionale nazionale alla presenza delle autorità pubbliche, nella Tenuta presidenziale di Castel Porziano, durante il quale verrà simbolicamente consegnata ai Ministri dell’Istruzione e della Transizione Ecologica la “Carta per l’educazione alla biodiversità”, un momento di confronto sulle esperienze concrete di impegno all'educazione alla biodiversità ( sarà possibile seguire anche in diretta streaming)

Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano sarà presente all’evento organizzato dal MiTE nelle Tenuta di Castelporziano con uno stand  in cui verranno proposte alle scuole in visita attività didattiche che racconteranno la biodiversità dell’Arcipelago Toscano. L'Ente aderisce a questo percorso e mette a disposizione di tutte le istituzioni scolastiche sul territorio l’allegata “Carta per l’educazione alla biodiversità” invitando gli studenti, unitamente ai propri docenti ed a tutto il personale, a manifestare materialmente la propria adesione sui principi e sugli impegni contenuti nella Carta predetta.

 

“Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano intende dare massima evidenza a questa ricorrenza – ha detto Giampiero Sammuri- nell'anno in cui nella Costituzione è stata inserita la tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi che ha conferito a questi temi un rinnovato e profondo significato è necessario tenere alta l'attenzione,  stimolare la riflessione e ampliare la sfera di interesse e di azione per formare una cittadinanza attiva e consapevole”

 

L'Ente Parco per l'occasione organizza eventi e attività nei suoi presidi territoriali delle isole dell'Arcipelago, per dare rilevanza a tali importanti momenti celebrativi, cercando di coinvolgere durante questo periodo, le istituzioni scolastiche, nell’ambito delle proprie attività didattiche, a dedicare momenti di approfondimento sui temi legati alla tutela ambientale e alla biodiversità, per offrire momenti di riflessione sui percorsi educativi-culturali già avviati nelle scuole e sugli impegni futuri.

La Carta per la educazione alla Biodiversità è uno strumento per sottolineare la volontà del mondo della scuola e della società civile, di fare propria la necessità di assumere impegni volti alla promozione di percorsi formativi innovativi, alla diffusione di una cultura della sostenibilità orientata ai principi di equità, accessibilità e inclusione in stretto legame con l’educazione al rispetto della natura, alla trasmissione alle nuove generazioni di un uso consapevole delle risorse del pianeta contro ogni forma di spreco e indifferenza.

La Carta per la educazione alla Biodiversità vuole costituire uno strumento educativo e culturale attraverso il quale promuovere momenti di approfondimento e di riflessione all’interno della comunità scolastica in questa fase finale delle attività didattiche. Le istituzioni scolastiche, attraverso l’adesione alla Carta per l’educazione alla biodiversità hanno l’occasione di fare propri i contenuti della Carta, assumendo l’impegno di avviare specifiche iniziative formative o di proseguire le iniziative già intraprese, integrandole con ulteriori contributi frutto dell’impegno costante sul tema e dell’approfondimento dei contenuti della stessa Carta.

L’adesione alla Carta rappresenta un passo significativo per poter partecipare ad uno specifico programma di «riconoscimento» (o certificazione), da parte del Ministero dell’Istruzione come «Scuola in Rigenerazione». All’interno del sito RiGenerazione Scuola sarà possibile, per ciascuna istituzione scolastica, visualizzare la Carta e aderire ai principi e agli impegni in essa contenuti tramite il seguente link https://www.istruzione.it/ri-generazione-scuola/biodiversita.html.

 

Tags: educazione ambientale, Parco nazionale Arcipelago Toscano,

isole MAB 2021
IT logo CETS    logo federparchi logo iunc

Ultime News

Gli ungulati minacciano anche la farfall…

30-06-2022

  Foto Marco Bonifacino&nbs...

Sea Shepherd Italia e il Parco Nazional…

13-06-2022

Con la visita del Vicepresidente de...

Nasce la “Carta per l'educazione alla Bi…

01-06-2022

  (Foto Elena Mercugliano U...

Giornata Europea di Rete Natura 2000 tre…

24-05-2022

Giornata Europea di Rete Natura 2...

Trofeo un mare di nuoto Isola d'Elba

20-05-2022

Il nuoto in acque libere torna lu...

Il Consiglio Direttivo del Parco ha res…

18-05-2022

Il Consiglio Direttivo riunitosi ...

Capraia Il valore dell'accoglienza della…

11-05-2022

Anche  il PNAT collabora all’o...

Interventi a Galenzana-Capo Poro: il Par…

09-05-2022

Interventi a Galenzana-Capo Poro:...

La conservazione della biodiversità è il…

07-05-2022

(Foto Gabbiano Corso A. De Faveri...

Firmato il rinnovo del Protocollo d' Int…

20-04-2022

GDF ROAN LIVORNO: RINNOVO PROTOCO...

Apre la nuova Casa del Parco all’Isola d…

19-04-2022

  Apre la nuova Casa del Pa...

Portoferraio  (LI) 57037 - Località Enfola n.16 

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 | P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

Nessun evento