• immagine testa sentieri low

Percorso delle vie del granito

  • Partenza:

    San Piero (visita virtuale street icon m)

  • Arrivo: San Piero
  • Tempo medio: 3 ore (andata e ritorno)
  • Lunghezza: 9 km
  • Difficoltà percorso: facile
  • Dislivello in salita: 346 m
  • Ubicazione: Elba Occidentale
  • Sentieri percorso:

    n. 195, n. 133 A, n. 133, n. 135 B, n. 135, n. 134 A, n. 134, n. 134 B, n. 134 C, n. 195

  • Panoramico: ●●●●●
  • Pianeggiante: ●●●○○
  • Ombreggiato: ○○○○○
  • Punti di interesse:

    cave attive street icon m | sito preistorico Il Sasso | menhir Sassi Ritti street icon m | mulino di Moncione street icon m |tomba a cassetta Lo Spino | domolito pastorale | cave antiche street icon m| manufatti semilavorati


Il percorso, particolarmente interessante dal punto di vista storico ed archeologico, si snoda sulle pendici sud orientali del massiccio del Monte Capanne. In quest'area sono presenti diversi antichi manufatti in granito e siti preistorici, visibili percorrendo una ramificata rete sentieristica. Il viaggio indietro nel tempo parte da San Piero, dove gli ultimi scalpellini sono ancora impegnati nelle attività di estrazione del granito. Dall'ampio parcheggio del campo sportivo si imbocca sulla sinistra il pianeggiante sentiero n. 195 che coincide, nel tratto iniziale, con la via di accesso alle cave di granito ancora attive (1) visibili più in basso. Dopo l'ultima cava si abbandona la strada carrabile per imboccare sulla destra il sentiero n. 133, che presenta subito una breve deviazione (n. 133A), diretta in località Il Sasso (2) , dove si trova un panoramico sito preistorico. Si riprende il percorso principale fino al bivio con il sentiero n. 135B che si imbocca girando a destra e dirigendosi verso nord. In questa zona di macchia mediterranea bassa, la specie più presente è il cisto marino, dai delicati fiori bianchi e foglie resinose ricche di olii essenziali. Appena iniziata la salita ci si trova davanti a 4 menhir che danno il nome alla località detta I Sassi Ritti (3) . Arrivati al pianeggiante sentiero n. 135 svoltiamo a sinistra fino al Mulino di Moncione (4) , il più grande mulino elbano, in uso fino al 1910. Da qui si scende sul sentiero n. 134A dove, con una deviazione a destra, è possibile raggiungere, in località Lo Spino, una tomba a cassetta (5) costruita con lastre di granito, secondo alcuni, risalente al 900 a.C.. Si ritorna sui propri passi scendendo fino ad imboccare a sinistra il sentiero n. 133 dove è possibile osservare, a lato del tracciato, la tecnica costruttiva di un domolito (6), piccola struttura in pietra un tempo utilizzata dai pastori. Si torna indietro per proseguire in discesa sul sentiero n. 134. Lungo il percorso si nota un blocco di granito semilavorato (7). Il tracciato continua in discesa, dove si trova un particolare ricovero pastorale (8), ed incrocia altre due deviazioni: il sentiero n. 134B per le “Cave Antiche” (9), dove sono visibili le varie fasi dell'estrazione del granito, ed il sentiero n. 134C per la “Macina” (10). Ripreso il tracciato principale si scende ancora fino ad incrociare dopo poco il sentiero n. 195 che si imbocca verso destra per un'ultima deviazione fino al sentiero n. 195C, dove si trova un'imponente colonna sbozzata (11), appartenente all'Opera della Primaziale Pisana come si evince dall'iscrizione “OPE” presente su di essa. Infine si torna indietro in salita non abbandonando più il sentiero n. 195 fino al ritorno a San Piero.

isole MAB 2021
IT logo CETS    logo federparchi logo iunc

Ultime News

Motociclisti in piena area protetta sui…

19-10-2021

Grazie al pronto intervento dei m...

Un Mare di Nuoto: con Neptune nelle acqu…

07-10-2021

Sabato 16 e Domenica 17 Ottobre s...

Gli eventi della “Settimana del Pianeta …

06-10-2021

La geologia dell’Isola d’Elba è r...

Conoscere Mola e le sue creature. Appunt…

29-09-2021

Domenica 3 ottobre Legambiente Ar...

5 ottobre 2021 il programma della Giorna…

27-09-2021

    Il Parco Naz...

Il Parco sotto esame per il rinnovo dell…

24-09-2021

Il Parco sotto esame per il rinno...

Si arricchisce la rete sentieristica de…

17-09-2021

  Sono stati completati in ...

Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano p…

07-09-2021

Riflettori accesi sul Parco Nazio...

Iscrizioni ancora aperte per il corso d…

24-08-2021

C’è ancora tempo fino alle 24:00 ...

Inaugurata l’Aula VerdeBlu “Giovanna Ner…

24-08-2021

Presenti all'evento il Presidente...

Vivere il parco in sicurezza nel Parco N…

04-08-2021

  Cinque brevi video per pr...

Inaugurata a Capraia la mostra “La Vener…

02-08-2021

Foto Fabio Giudi Inaugurata a Ca...

Portoferraio  (LI) 57037 - Località Enfola n.16 

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 | P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

Nessun evento