• immagine testa sentieri low

Sentiero Elba n. 119

  • Partenza:

    Sant'Ilario

  • Arrivo: bivio GTE
  • Tempo medio: 1 ora e 40 min.
  • Lunghezza: 4,2 km
  • Difficoltà sentiero: T
  • Dislivello in salita: 421 m
  • Ubicazione: Elba Occidentale
  • Panoramico: ●●●○○
  • Pianeggiante: ○○○○○
  • Ombreggiato: ●○○○○

Il sentiero n. 119 coincide con una strada sterrata adibita a servizio antincendio e collega Sant'Ilario alla GTE, nei pressi del Monte Perone.
Dal campo sportivo di Sant'Ilario ci si dirige verso ovest, imboccando via del Salicastro.
Al termine di un breve rettilineo il sentiero n. 119, subito prima di un ponte, si inerpica ripido sulla sinistra.
La strada principale che prosegue a destra è il sentiero n. 121, che, mantenendosi alla medesima quota, si collega anch'esso alla GTE.
Arrivati sul Monte Perone con il sentiero n. 119, è dunque possibile individuare un percorso ad anello, percorribile in circa 3 ore, svoltando a destra al bivio con la GTE. Dopo circa 2 km si trova il bivio con il sentiero n. 121 che ci riporta a Sant'Ilario.
Nel caso in cui si preferisca un itinerario circolare più breve, che eviti l'ascesa al Monte Perone, si può imboccare il sentiero n. 132 che collega la parte centrale del sentiero n. 119 alla GTE.
Il sentiero n. 119 attraversa, specie nella parte finale, un'area caratterizzata dalla presenza di boschi di impianto artificiale, risultato di rimboschimenti.
Dal percorso si può scorgere anche qualche isolato castagneto e, specie sul lato destro della prima parte del tracciato, una particolare tipologia di Macchia Mediterranea.
Si tratta di macchia a dominanza di Ginestra Spinosa (Calicotome spinosa) detta anche pruno caprino e Cisto Marino (Cistus monspeliensis).
Questa associazione vegetale, alta 2-3 metri, è in stretti rapporti dinamici e spaziali con le macchie basse a cisto marino di cui rappresenta uno stadio successivo di evoluzione. Una delle specie più abbondanti è la Scopa (Erica arborea).
Il sentiero n. 119, prima di giungere al Monte Perone, all’altezza di un tornante, incrocia il sentiero n. 124 e, dopo 800 m al sentiero n. 122, detto del Filo d'oro.

isole MAB 2021
IT logo CETS    logo federparchi logo iunc

Ultime News

All’Isola del Giglio quattro giornate in…

05-08-2022

Biodiversità e tutela degli habit...

I laboratori del Parco Nazionale Arcipel…

05-08-2022

  Proseguono con successo i...

Ripristinati circa 180 metri del sentier…

27-07-2022

  TIM ED ENTE PARCO NAZIONA...

I laboratori del Parco Nazionale Arcipel…

21-07-2022

  L’esplorazione è un’attivit...

Nuove scoperte nell'area umida di Mola

18-07-2022

Nella foto Pyrgus armoricanu...

Realizzati i bagni pubblici a Pianosa

15-07-2022

Da sabato 16 luglio saranno dispo...

Ampliata la rete sentieristica del Parco…

08-07-2022

Capraia non è famosa solo per le ...

Gli ungulati minacciano anche la farfall…

30-06-2022

  Foto Marco Bonifacino&nbs...

Sea Shepherd Italia e il Parco Nazional…

13-06-2022

Con la visita del Vicepresidente de...

Nasce la “Carta per l'educazione alla Bi…

01-06-2022

  (Foto Elena Mercugliano U...

Giornata Europea di Rete Natura 2000 tre…

24-05-2022

Giornata Europea di Rete Natura 2...

Trofeo un mare di nuoto Isola d'Elba

20-05-2022

Il nuoto in acque libere torna lu...

Portoferraio  (LI) 57037 - Località Enfola n.16 

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 | P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

Nessun evento