• immagine testa sentieri low

Sentiero Elba n. 113

  • Partenza:

    Loc. La Zanca

  • Arrivo: bivio sentiero n. 103
  • Tempo medio: 1 ora e 30 min.
  • Lunghezza: 3,5 km
  • Difficoltà sentiero: E
  • Dislivello in salita: 391 m
  • Ubicazione: Elba Occidentale
  • Panoramico: ●●○○○
  • Pianeggiante: ●●●●○
  • Ombreggiato: ●●●●○
  • Punti di interesse:

    castagneto | Uomo Masso


Il sentiero n. 113 collega la Zanca al bivio con il sentiero n 103, nei pressi di Marciana. Il percorso può essere diviso in due parti con tempi di percorrenza di circa 45 minuti. Dalla Zanca al bivio con il sentiero n. 114 e da qui fino a raggiungere il sentiero n. 103.
E' possibile utilizzare il sentiero n. 113 per individuare due percorsi ad anello.
Uno più lungo, prevede di svoltare a destra al bivio con il sentiero n. 103 e, oltrepassato il Santuario della Madonna del Monte, imboccare in località Serraventosa la GTE che conduce a Patresi. Da qui, utilizzando per circa 2 km la strada provinciale n. 25, si ritorna al punto di partenza.
L'altro percorso ad anello, molto più breve, utilizza, per raggiungere Patresi, il sentiero n. 114.
Il sentiero n. 113, sale in una zona un tempo caratterizzata da estesi vigneti la cui coltivazione era resa possibile da terrazzamenti, sorretti da magnifici muretti a secco, ancora ben visibili.
Passato il bivio con il sentiero n. 114 il tracciato si mantiene alla medesima quota e attraversa un castagneto da cui deriva il toponimo di quest'area detta "Campo al Castagno".
Attraversati due impluvi si incontra una breve deviazione. Si tratta del sentiero 113 A che conduce al punto panoramico dell'Uomo Masso (531 m), il cui nome deriva dalla forma antropomorfa di un grande masso granitico, un tempo sormontato da un'altra roccia più piccola, rotolata a valle a causa di un temporale nella notte tra il 16 e 17 dicembre 2004.
L'ambiente è suggestivo, i grandi massi granitici esposti agli agenti atmosferici hanno assunto forme particolari, si tratta di forme erosive del granito che hanno prodotto vere e proprie sculture naturali.
Come nel caso de L’Aquila (630 m), ubicata a sud-ovest dell'Uomo Masso, in posizione più elevata.
Una volta ritornati sul percorso principale il tracciato rimane alla medesima quota di 518 m e giunge rapidamente al bivio con il sentiero n. 103.


isole MAB 2021
IT logo CETS    logo federparchi logo iunc

Ultime News

Avviati i lavori di efficientamento ener…

08-02-2023

Lo scorso 16 gennaio è stato aper...

Esperienza esclusiva a contatto con la n…

07-02-2023

 Due proposte di escursione ...

Online il programma 2023 delle attività …

03-02-2023

Online la pubblicazione Vivere il...

Finanziati 21 progetti di educazione amb…

02-02-2023

  Approvati 21 progetti di ...

Dal 4 febbraio 2023 prenotazioni online …

01-02-2023

Nella foto Punta Paratella  ...

L’impegno del Parco Nazionale Arcipelago…

31-01-2023

  Cavolo torso e pomodoro d...

Siglato il Piano Operativo 2023 del Repa…

25-01-2023

  Siglato il Piano Operativo ...

Da sabato 28 gennaio si potrà prenotare …

25-01-2023

Dalle ore 9 di sabato 28 gennaio s...

Continua l’impegno del Parco Nazionale p…

10-01-2023

      Il Presiden...

Identificato e sanzionato l'autore dell…

09-01-2023

Comunicato stampa congiunto PNAT ...

PARCO NAZIONALE ARCIPELAGO TOSCANO: LE …

22-12-2022

    Nel consueto moment...

Giornata della Trasparenza del Parco N…

15-12-2022

Il Presidente e il Direttore invita...

Portoferraio  (LI) 57037 - Località Enfola n.16 

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 | P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

Nessun evento