• binocolo

Carta d'identità del Parco

CP PAG 1

Il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, nato nel 1996, si estende su un’area di 79.160 ettari tra le province di Livorno, Grosseto e l’area a mare. È uno dei Parchi Nazionali italiani con la più forte integrazione tra terra (22%) e mare (78%) e il maggior numero di isole, significativamente distanti e diverse tra loro, ricche di specie endemiche da salvaguardare. Il Parco tutela il patrimonio naturale e ambientale e garantisce la conservazione della biodiversità in un territo-rio riconosciuto per il 99,8% come area importante per la diversità vegetale e caratterizzato dalla presenza di uccelli marini protetti di rilevante importanza, come il Gabbiano corso - simbolo del Parco – la Berta maggiore e la Berta minore.

Custodisce e valorizza il patrimonio storico, artistico e culturale delle isole, favorisce la diffusione della consa-pevolezza ambientale e del rispetto della natura, soprattutto tra le giovani generazioni, e contrasta gli illeciti ambientali.
Sostiene, insieme ai soggetti del territorio, il turismo e lo sviluppo economico sostenibile dell’Arcipelago, accrescendo la sua notorietà e promuovendo i prodotti tipici e le tradizioni agroalimentari locali.

L'Ente Parco è in continuo contatto con il Ministero dell’Ambiente in quanto sottoposto alla sua vigilanza diretta; inoltre ha rapporti istituzionali con tutte le amministrazioni locali che ricadono anche solamente per una parte del loro territorio entro i confini del Parco e quindi: con gli 11 Comuni, le 2 Province di Livorno e Grosseto e la Regione Toscana. I rappresentanti di Comuni, Provincie e Regione costituiscono la Comunità del Parco organo dell’ Ente che esprime parere obbligatorio su piano e regolamento e bilancio del Parco.

Il Parco è una risorsa di valore nazionale che vuole operare come laboratorio culturale per conseguire la condivisione delle regole dell’Area protetta, garantirne l’applicazione alla scala territoriale integrando gli obiettivi delle finalità istitutive nelle aspettative della comunità locale.

Salvaguardare il patrimonio naturale e l’integrità ambientale del territorio garantendo la protezione della biodiversità, promuovendo l’apprendimento e lo sviluppo culturale sui temi delle risorse naturali e sostenendo le attività locali di promozione del territorio con la collaborazione degli stakeholder.

L’Ente ritiene fondamentale dar conto del proprio agire per la conservazione della biodiversità coinvolgendo in modo attivo gli attori del territorio.

isole MAB 2021
IT logo CETS    logo federparchi logo iunc

Ultime News

Avviso gara su Start per affidamento ser…

11-01-2022

  Si rende noto che è indetta...

L’impegno del PNAT per il contrasto al c…

27-12-2021

  Nel consueto momento di c...

Gli impollinatori: tanto sconosciuti, qu…

14-12-2021

Nella foto di Forbicioni un Erist...

Il PNAT festeggia il trentennale della L…

06-12-2021

  Ricorre oggi 6 dicembre, ...

Club Alpino Italiano e Parco Nazionale A…

01-12-2021

  Club Alpino Italiano e Pa...

MUFLONI GIGLIO: INTESA FRA PARCO, WWF E …

30-11-2021

  Premesso che in passato son...

Operazione Bora Bora a Montecristo, un m…

30-11-2021

  . Il 29 novembre alle ore ...

Mufloni al Giglio – Il Presidente Sammur…

29-11-2021

COMUNICATO STAMPA – 27.11.2021 M...

Corso intensivo di introduzione all’api…

16-11-2021

  Corso intensivo gratuito ...

Parco e Università di Pisa per lo studio…

12-11-2021

Il Parco Nazionale Arcipelago Tos...

Anche l’Elba partecipa alla “caccia” all…

26-10-2021

L’Associazione Astrofili Elbani e...

Motociclisti in piena area protetta sui…

19-10-2021

Grazie al pronto intervento dei m...

Portoferraio  (LI) 57037 - Località Enfola n.16 

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 | P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

Nessun evento