• parco informa
  • Home
  • Il Parco informa
  • Ultime News

Giornata della trasparenza

Al via il Festival del Camminare! Il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, presenta la terza edizione del Festival del Camminare 2011 e incontra gli operatori e gli interessati, venerdì 4 febbraio all’Enfola alle ore 10.30 per raccogliere proposte e suggerimenti e presentare le novità di quest’anno.

foto_percorso_enfola

L'appuntamento primaverile sarà dal 16 aprile all'8 maggio ma si prevede un secondo ciclo di attività nel periodo autunnale tra il 20 settembre e il 10 ottobre. Il Festival si sviluppa sulle passeggiate a tema, comprende eventi e iniziative che si svolgeranno principalmente sull'Isola d'Elba, al  Giglio e a Capraia. Ci saranno anche escursioni su Giannutri, Pianosa, Gorgona e persino a Montecristo per incoraggiare gli appassionati delle vacanze fuori stagione che potranno percorrere i sentieri accompagnati da guide esperte messe a disposizione dal Parco gustando i buoni prodotti della tradizione locale in una cornice naturale accogliente e rilassante.
L'idea, lanciata nel 2009 dal direttore del Parco Franca Zanichelli, è piaciuta fino a diventare oggetto di progetti nazionali (Walk Italy Coast) e transfrontalieri. Il successo di adesioni delle aziende del territorio e  l'apprezzamento della Regione Toscana hanno incluso questa esperienza nei progetti di promozione turistica da esportare come modello di buone pratiche. "Questo successo ci incoraggia a proseguire - dice  Zanichelli- e ci spinge a fare sempre meglio selezionando le iniziative più interessanti e proponendo nuove formule. Il progetto diventa più forte se può contare sulla creatività e sull'esperienza di coloro che professionalmente o per diletto sono fautori dell'ecoturismo. Il Parco punta  a dar vita ad un sodalizio autentico e positivo. Il Festival è una vetrina per il nostro meraviglioso Arcipelago per mostrare saperi e sapori, sentieri di terra e vie di mare, unendo la comunità locale e i viaggiatori che possono vivere l'atmosfera delle isole nel pieno splendore della primavera e nei caldi colori dell'autunno" ribadisce il direttore " dobbiamo sforzarci di comunicarlo nel miglior modo possibile per far conoscere tutte le opportunità e i vantaggi."
Tutto il programma  e la promozione delle aziende verrà pubblicato online sul sito ufficiale della manifestazione www.tuscanywalkingfestival.it. Per il 2011 non stamperemo il taccuino ma realizzeremo una cartolina postale come promemoria dell'evento e faremo tanta pubblicità attraverso la mailing list e la community in rete.
Non mancate all'incontro di venerdì 4 febbraio, alle ore 10,30  presso la sede del Parco all'Enfola se volete fin da ora aderire all'organizzazione del programma! 

Consiglio Direttivo del 26 gennaio 2011

                                              Ai Sigg. Consiglieri

                                              Al Collegio dei Revisori dei Conti

                                              Al Presidente della Comunità del Parco

Il Consiglio Direttivo dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, è convocato il giorno 26 gennaio 2011, presso la sede provvisoria dell’Ente Parco in Loc. Enfola, a Portoferraio. I lavori avranno inizio alle ore 14,30 in I convocazione e alle ore 15,00 in II convocazione con il seguente:

 

Ordine del giorno del 26 gennaio 2011

  1. Approvazione verbale delle seduta del 17 dicembre  2010;
  2. Comunicazioni del Presidente;
  3. Programma annuale e triennale lavori pubblici,
  4. Bilancio previsione esercizio 2011;
  5. Approvazione di valutazione  del Direttore
  6. Linee guida posizionamento boe;
  7. Progetti sulla Biodiversità: Interventi per la salvaguardia del Falco pescatore e creazione di una esposizione naturalistica presso l'Isola di Montecristo;
  8. Varie ed eventuali.

 

Cordiali saluti                      

F.TO  IL  PRESIDENTE

(Mario Tozzi)

 

 

Seminari formativi sull'inquinamento marino

barrieralouisiana

Progetto Momar: Seminari formativi sull'inquinamento marino: conoscere, prevenire, agire

 

Con l'inizio del nuovo anno il Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano presenta un'interessante iniziativa tutta dedicata alla salvaguardia e alla protezione del mare e degli ambienti che ne fanno parte.

Nell'ambito del progetto di cooperazione transfrontaliera MOMAR, che riunisce le esperienze della Toscana, della Sardegna e della Corsica per creare un sistema di monitoraggio marino integrato e per sensibilizzare le comunità locali, gli operatori economici e le istituzioni sui temi del rispetto dell'ambiente, è previsto un ciclo di seminari che si terranno in gennaio e febbraio.

Gli incontri si svolgeranno a Portoferraio e saranno tenuti da esperti, tecnici e ricercatori che operano nell'ambito dell'inquinamento a mare o mettono in atto procedure e interventi necessari per monitorare, prevenire ed arginare fenomeni di alterazione dell'ambiente marino.

Lo scopo di queste giornate seminariali è quello di poter fornire informazioni sulla pericolosità e le caratteristiche dei vari inquinanti(chimici e biologici), sulle tipologie delle operazioni di bonifica e sulle modalità d'uso degli strumenti necessari che vengono utilizzati in caso di emergenza da sversamenti in mare.

Il programma dei primi due incontri, che si svolgeranno presso la sala della Provincia in Viale Manzoni 11, è il seguente:

 

Martedì 25 gennaio ore 15,00-18,00 il C.F. Antonio Catino, Comandante della Capitaneria di Porto di Portoferraio, tratterà il tema de "L'organizzazione e le procedure di intervento in mare in occasione di incidenti rilevanti di oil spill".

 

Giovedì 27 gennaio ore 15,00-18,00 si parlerà de "L'introduzione di specie esotiche in Mediterraneo" con il Dott. Fabio Bulleri del Dipartimento di Biologia dell'Università di Pisa.

 

I seminari,  dedicati principalmente ai tecnici e volontari di Protezione Civile, ai titolari e ai rappresentanti dei diving e alla guide ambientali che operano su territorio elbano, sono comunque aperti a tutti gli interessati. Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza. 

 

Si può scaricare qui il modulo di iscrizione  che dovrà essere compilato e inviato tramite fax (0565 913350) o e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) entro e non oltre il 21 gennaio 2011.

Il giglio dell'Isola del Giglio

gagea_granatellii--

Il nome dell'Isola del Giglio non deriva dal fiore, come ci si aspetterebbe, ma dalla latinizzazione del vocabolo greco Aegilium, ovvero Capra: Isola delle Capre. Infatti l'attività di pastorizia era molto attiva fino al XIX secolo. Riferimenti alla vegetazione dell'isola si trovano già in epoca antica. Interessante è una citazione del prefetto romano Claudio Rutilio Numaziano il quale osservando il Giglio dal vicino Monte Argentario: «Eminus Igilii selvosa cacumina miror,... », suggerendo quindi una copertura vegetale degna di nota. Attualmente il paesaggio vegetale risulta molto diversificato e ospita una significativa frazione di biodiversità vegetale dell'Arcipelago Toscano.

Nonostante quanto abbiamo appena esposto circa l'origine del nome, l'unico vero "giglio" presente sull'isola è una piccola pianta a fiori gialli, che vegeta nei prati aridi e nelle cenge luminose tra le rocce. Si tratta di una bulbosa appartenente alla famiglia delle liliacee, il cipollaccio di Granatelli (Gagea granatelli). La prima segnalazione per l'isola risale al lontano 1897, quando Stephen Sommier, instancabile esploratore botanico dell'Arcipelago Toscano, rinvenne questa pianta presso Poggio Terneti e la cima della Pagana. Negli anni successivi al primo ritrovamento, Sommier trovò supporto alle sue ricerche nella Marchesa Laura Doria, che evidentemente soggiornava per alcuni periodi sull'isola. Alcune note autografe del Marchese Giacomo Doria sono allegate ai campioni d'erbario conservati nell'Erbario di Firenze. La prima, datata 12.3.1903, afferma: «Caro Sommier, finalmente dopo sei anni di ricerche infruttuose Laura ha trovato la famosa Gagea a Terneti e questa mattina me ne ha mandati una dozzina di esemplari...». La seconda, datata 17.3.1903: «...diffatti, molte delle Gagee che mi ha mandato Laura sono bulbillifere e quest'anno non fioriscono di certo. Sono tutte di Terneti. Della Pagana non ne rinvenne neppure una». Da queste note si evince che la pianta fiorisce raramente e anche per questo motivo non è stata più osservata per oltre un secolo, né al Giglio e neppure all'Elba, dove lo stesso Sommier la rinvenne per la prima volta nel 1896 alle pendici del M. Capanne.

Leggi tutto

Riaperte temporaneamente le prenotazioni via internet per la fruizione dell'Isola di Pianosa

Per il momento le regole sono quasi le stesse del 2010 ma Parco e Comune di Campo stanno elaborando nuove modalità di visita dell'isola

 

Con un atto del 17 dicembre scorso il Consiglio Direttivo del Parco ha riaperto, temporaneamente,  la possibilità di effettuare via internet  le prenotazioni per la visita dell'isola di Pianosa con il sistema del booking online. Nel primo trimestre, dal 1° gennaio al 31 marzo 2011, i soggetti  che intendono accreditarsi (agenzie e vettori abilitati per trasporto passeggeri) effettueranno il loro accreditamento per il 2011 con le stesse modalità e alle stesse condizioni, regole, limiti e tariffe già in vigore nel 2010. Viene eliminata la clausola  di attribuzione di bonus da utilizzare nel periodo estivo: nel senso che le prenotazioni invernali effettuate dalle agenzie fino al 31 marzo non comporteranno alcun privilegio per le stesse  nell'effettuazione delle  successive prenotazioni per l'estate.

 

Sono in corso trattative tra il Parco e il Comune di Campo nell'Elba per la elaborazione di una nuova organizzazione della fruizione dell'Isola che avrà conseguenze sulle modalità di gestione del booking online per la prossima estate.

Nel frattempo si è ritenuto di non voler bloccare l'eventuale richiesta di accesso regolamentato anche per questo periodo invernale  in attesa che vengano definiti nuovi scenari. Entro il 31 marzo 2011 saranno definite e comunicate le nuove regole.

 

Si evidenzia che il provvedimento di modifica temporanea delle condizioni del booking online non ha rilevanza per l'isola di Giannutri, in quanto il contingentamento  delle visite è in vigore dal 26 maggio al 12 ottobre di ogni anno.

E' disponibile su questo sito, nella sezione Albo Pretorio, il testo delle nuove condizioni d'uso del booking online per il primo trimestre 2011 a Pianosa.

Per eventuali ulteriori informazioni e delucidazioni è possibile telefonare al Parco al n. tel. 0565-919411 o scrivere una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

 

Auguri 2011

auguri dell'Ente buon natale e buon 2011

Conferenza stampa di fine anno

promontorio Enfola
Conferenza stampa  di fine anno
17 dicembre 2010, ore 10,30
Sala Consiglio del Parco
Località Enfola Portoferraio
Il Presidente Mario Tozzi  e il Direttore Franca Zanichelli esporranno le attività e i risultati del Parco dell'anno 2010
a seguire il Consiglio Direttivo dell'Ente.
 
L'incontro è aperto a tutti

Consiglio Direttivo del Parco 11 novembre

 

foto sede Parco Enfola


Il Consiglio Direttivo dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, è convocato il giorno 11 novembre 2010, presso la sede provvisoria dell’Ente Parco in Loc. Enfola, a Portoferraio. I lavori avranno inizio alle ore 10,30 in I convocazione e alle ore 11,00 in II convocazione con il seguente:


Ordine del giorno del 11 novembre  2010

 

1. Approvazione verbale delle seduta del 28  settembre 2010;
2. Comunicazioni del Presidente;
3. Ratifica Provvedimento d’urgenza del Presidente n. 3 del 27 ottobre 2010: “Decreto  Legge n.78/2010 determinazioni in materia di assunzioni di personale”;
4. Ratifica Provvedimento d’urgenza del Presidente n. 4 del 27 ottobre 2010: “Delibera del CD n.10/2010 avente ad oggetto approvazione punteggi per riconoscimento esperienza professionale maturata nel PNAT- modifiche e integrazioni;
5. Approvazione contrattazione  sindacale decentrata fase finale;
6. Organismo indipendente di valutazione (OIV): adozione del sistema di misura e valutazione della performance;
7. Elezione  nuovi membri della Giunta Esecutiva;
8. Isola di Giannutri;
9. Punti di discussione: Pianosa, Bilancio preventivo 2011, sedi distaccate, sentieristica;
10. Proposta dal Comune di Capraia per la tutela a mare di area importante per la biodiversità;
11. Varie ed eventuali.

Cordiali saluti

Il Presidente

(Mario Tozzi)

 

I vincitori dei premi per le tesi di laurea del Parco

capre_di_montecristo 

Prosegue l'attività di promozione della ricerca accademica da parte del Parco con la premiazione dei candidati al Premio delle tesi di laurea ispirate all'ambiente ed alla cultura delle isole toscane.

Il premio, ormai atteso di anno in anno negli ambienti universitari, è diventato nel tempo un'occasione di incontro e di scambio tra l'Ente e la Ricerca Universitaria. In genere gli atenei che rispondono con il numero maggiore di elaborati sono quelli toscani, seguiti dalle sedi accademiche romane e del Piemonte.

Quest'anno la commissione esaminatrice composta da Giovanna Amorosi e Carolina Miarelli, funzionari dell'Ente e da Nicola Gherarducci funzionario della Provincia di Livorno in qualità di membro esperto, ha rilevato una crescita qualitativa degli elaborati sia per quanto riguarda l'originalità delle tematiche che per il lavoro di ricerca e dei risultati ottenuti.

Di seguito la graduatoria di merito:

•1.          PREMIO di € 1.000 al Dr. Lorenzo Lazzaro, per la tesi "Effetto degli Ungulati brucatori sulla vegetazione dell'isola d'Elba"; Laurea Specialistica in "Conservazione e gestione della natura" dell'Università di Firenze;

Leggi tutto

Bando per progetto di sviluppo dell'ecoturismo

 

elba

Avviso di selezione per incarico redazione del Progetto di Sviluppo Ecoturismo

 

Pubblicato su questo sito, nella sezione albo pretorio, sotto la voce gare e appalti, l’avviso di selezione per il  conferimento di incarico professionale per la redazione del Progetto di Sviluppo Ecoturismo ai sensi dell’art. 13.2 del Piano Territoriale del Parco.
Scadenza ore 13,00 del 2 novembre 2010

bando per progetto sviluppo ecoturismo

Altri articoli...

LOGO UNESCO MAB En color.jpg    IT logo CETS    logo federparchi

Ultime News

Sinergie di natura per il futuro di Mont…

03-12-2018

    Siglato l’accordo...

I Parco Nazionali dell'Arcipelago Toscan…

20-11-2018

  I Parco Nazionali dell'Ar...

Isole da salvare: azioni concrete per un…

14-11-2018

  Convegno“Isole da salvare...

La riserva MAB Isole Toscane al 1°Conveg…

08-11-2018

E' in corso il  1°Convegno d...

AVVISO agli escursionisti e ai cittadini…

05-11-2018

A seguito dell’ondata di maltempo...

Seminario del PNAT sulla conservazione e…

31-10-2018

  Seminario del PNAT sulla ...

Bando per la formazione di Guide Parco s…

30-10-2018

    Dopo il primo bando...

Inaugurazione nuovo punto informativo al…

16-10-2018

  VIDEO MONTECRISTO  ...

Collisione nel Santuario dei cetacei. Le…

12-10-2018

  Collisione nel Santuario ...

22 settembre ripartono le passeggiate co…

05-09-2018

  Le passeggiate elbane del...

Il Parco al lavoro per promuovere il tur…

30-08-2018

    Il 29 agosto il D...

Primi interventi sull’area umida di Mola

28-08-2018

    Mola (Capoliveri)&n...

Portoferraio - Località Enfola

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

15 Nov 2018
08:00AM - 05:00PM
Concorso ristoratori UPVIVIUM scad. 18.1.2019