• parco informa
  • Home
  • Il Parco informa
  • Ultime News
  • La comunità del Parco sta lavorando sul Piano Pluriennale di Sviluppo

La comunità del Parco sta lavorando sul Piano Pluriennale di Sviluppo

 

 

Nella seduta della Comunità del Parco dello scorso 6 giugno era stata lanciata l’idea di predisporre una piattaforma operativa da condividere fra tutte le amministrazioni  territoriali per intraprendere l’aggiornamento e la definitiva stesura del Piano Pluriennale Socio Economico del Parco Nazionale. L’accordo tra il Presidente Ruggero Barbetti e il Sindaco di Portoferraio è ora diventato concreto nella seduta del 4 agosto. Roberto Peria, come era nei patti, ha elaborato un documento preliminare per far emergere le necessità del territorio, le aspettative di sviluppo e l’impegno che dovrà assumere il Parco per dare il proprio apporto nel più ampio contesto operativo sia a scala marcatamente locale che a livello regionale. Sono state proiettate le immagine con i focus operativi sui quali far convergere gli interventi e la ricerca di sostegni finanziari.

Il percorso tracciato ha avuto il positivo riscontro dei sindaci e amministratori presenti che hanno suggerito approfondimenti e hanno segnalato alla Comunità di poter mettere a disposizione del PPSE propri contributi operativi già attivati per formulare una forte azione di sistema. E’ stato così deciso di inviare a tutte le amministrazioni assenti il materiale illustrato per riceverne ulteriori integrazioni. Le tappe prossime saranno le seguenti: una rapida revisione della documentazione di analisi che costituisce il punto di partenza del documento del PPSE per integrarvi contenuti utili ad esprimere la situazione dei tre assi condivisi: turismo, agricoltura e occupazione; la definizione del quadro delle opportunità di accedere alle risorse finanziarie; la declinazione degli interventi da perseguire per raggiungere gli obiettivi dichiarati. Nella presentazione è emersa l’opportunità di far leva sulle prerogative del territorio per dar sostanza ad un concetto di sviluppo che sia di animazione locale e che, al tempo stesso, rispetti gli indirizzi e le finalità del Parco Nazionale che deve necessariamente essere centrato sulla tutela ambientale. L’accordo più profondo e più innovativo è stato proprio quello di cercare di rimuovere il dualismo tra conservazione e sviluppo che per lunghi anni ha bloccato l’iter di approvazione del Piano di Sviluppo che deve rapidamente aggiungersi al Piano del Parco.       

 

Clicca qui per il  documento prodotto dalla Comunità del Parco su cui si attendono contributi 

LOGO UNESCO MAB En color.jpg    IT logo CETS    logo federparchi

Ultime News

Giornata della trasparenza 17 dicembre 2…

12-12-2018

    Il Parco Nazional...

Sinergie di natura per il futuro di Mont…

03-12-2018

    Siglato l’accordo...

I Parco Nazionali dell'Arcipelago Toscan…

20-11-2018

  I Parco Nazionali dell'Ar...

Isole da salvare: azioni concrete per un…

14-11-2018

  Convegno“Isole da salvare...

La riserva MAB Isole Toscane al 1°Conveg…

08-11-2018

E' in corso il  1°Convegno d...

AVVISO agli escursionisti e ai cittadini…

05-11-2018

A seguito dell’ondata di maltempo...

Seminario del PNAT sulla conservazione e…

31-10-2018

  Seminario del PNAT sulla ...

Bando per la formazione di Guide Parco s…

30-10-2018

    Dopo il primo bando...

Inaugurazione nuovo punto informativo al…

16-10-2018

  VIDEO MONTECRISTO  ...

Collisione nel Santuario dei cetacei. Le…

12-10-2018

  Collisione nel Santuario ...

22 settembre ripartono le passeggiate co…

05-09-2018

  Le passeggiate elbane del...

Il Parco al lavoro per promuovere il tur…

30-08-2018

    Il 29 agosto il D...

Portoferraio - Località Enfola

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

15 Nov 2018
08:00AM - 05:00PM
Concorso ristoratori UPVIVIUM scad. 18.1.2019