• parco informa

Parchi o circoli bocciofili?

 

Sembra incredibile, ma in Italia i 23 parchi nazionali vengono considerati alla stregua di un’associazione privata, come la bocciofila sotto casa. E non ci si vergogna neanche un po’ di ridurre le competenze e tagliare personale e fondi per la gestione, ma si arriva al paradosso di lasciare completamente senza indennità i presidenti. Insomma, il titolo di presidente è onorifico e non deve comportare compensi (le responsabilità, invece, quelle rimangono). Non solo: un fino ad oggi ai più ignoto funzionario dello Stato, nientemeno che il ragioniere centrale(!), sostiene, tentando di argomentare, che dovrebbero per giunta restituire i compensi che hanno percepito fino dall’anno scorso (a oggi nessun presidente risulta essere stato pagato fino da gennaio 2011). In un paese normale la questione sarebbe superata e risibile, purtroppo, invece, è di attualità e molto seria. Prima di tutto il presidente di un parco nazionale non è il capo di un’associazione benefica, ma è il responsabile legale dell’ente e si carica di lavoro e incombenze che la metà basterebbe e avanzerebbe per richiedere compensi adeguati ai grandi civil servant delle aziende pubbliche.

I parchi poi sono un apparato dello stato che funziona in modo efficiente: con scarso personale e quasi senza fondi riescono a tutelare e a conservare il patrimonio naturalistico di tutti e in più alimentano un giro d’affari di decine di milioni di visitatori all’anno e di qualche miliardo di euro. L’unico turismo che non conosce crisi è quello dei parchi (+16%  rispetto all’anno precdente) e la qualità della vita di chi vive nei parchi è accertata come migliore di quella di chi vive fuori.  Ma queste fondamentali istituzioni sono sotto attacco continuo da parte dei soliti portatori di interesse, i predatori di futuro, che pensano soltanto in termini di prezzi e non sanno nemmeno dove siano di casa i valori. In una crisi economica senza precedenti, invece di tutelare chi ha ancora il coraggio di difendere i nostri 23 gioielli nazionali, li si riduce al rango di figure simboliche che dovrebbero rinunciare alle proprie altre attività senza vedere riconosciuto il proprio lavoro. Sono alla scadenza diversi presidenti e non sarà facile trovarne di disposti a mettersi in gioco totalmente solo per amore e passione. A meno che il vero fine non sia il depotenziamento dei parchi nazionali: in questo caso le misure sono azzeccate. Immagino rimanga una legittima curiosità: quanto guadagna un presidente di parco? Emolumenti faraonici, penserete voi: invece no, attorno ai 1500 euro netti al mese. A occhio, solo mettendoli tutti insieme si riesce a raggiungere il compenso del ragioniere centrale redattore del provvedimento.

 

Il Presidente del Parco

Mario Tozzi

 

LOGO UNESCO MAB En color.jpg    IT logo CETS    logo federparchi

Ultime News

Giornata della trasparenza 17 dicembre 2…

12-12-2018

    Il Parco Nazional...

Sinergie di natura per il futuro di Mont…

03-12-2018

    Siglato l’accordo...

I Parco Nazionali dell'Arcipelago Toscan…

20-11-2018

  I Parco Nazionali dell'Ar...

Isole da salvare: azioni concrete per un…

14-11-2018

  Convegno“Isole da salvare...

La riserva MAB Isole Toscane al 1°Conveg…

08-11-2018

E' in corso il  1°Convegno d...

AVVISO agli escursionisti e ai cittadini…

05-11-2018

A seguito dell’ondata di maltempo...

Seminario del PNAT sulla conservazione e…

31-10-2018

  Seminario del PNAT sulla ...

Bando per la formazione di Guide Parco s…

30-10-2018

    Dopo il primo bando...

Inaugurazione nuovo punto informativo al…

16-10-2018

  VIDEO MONTECRISTO  ...

Collisione nel Santuario dei cetacei. Le…

12-10-2018

  Collisione nel Santuario ...

22 settembre ripartono le passeggiate co…

05-09-2018

  Le passeggiate elbane del...

Il Parco al lavoro per promuovere il tur…

30-08-2018

    Il 29 agosto il D...

Portoferraio - Località Enfola

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

15 Nov 2018
08:00AM - 05:00PM
Concorso ristoratori UPVIVIUM scad. 18.1.2019