• parco informa
  • Home
  • Il Parco informa
  • Ultime News
  • Inaugurato, oggi, 10 luglio, il sistema radar per il controllo del mare di Pianosa

Inaugurato, oggi, 10 luglio, il sistema radar per il controllo del mare di Pianosa

in radar sito  

Alla presenza del Presidente Mario Tozzi e dell'Ammiraglio della Direzione Marittima Toscana Ilarione Dell'Anna, insieme a  tutte le forze dell'ordine e alle istituzioni locali si è svolta l' inaugurazione del sistema integrato di sorveglianza dell'area di tutela marina di Pianosa, presso la Capitaneria di Porto di Portoferraio. La strumentazione è stata acquistata dal Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano grazie ad un finanziamento straordinario concesso dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e sarà gestita dalla Capitaneria di Porto di Portoferraio in convenzione con il Parco.

Il radar è ora in funzione e abbiamo potuto osservare questa mattina in diretta il suo funzionamento grazie ad una presentazione dimostrativa nella sala della linguella di Portoferraio. Il sistema potrà  essere letto da due stazioni principali: l'isola di Pianosa e la sede della capitaneria a Portoferraio. Potrà ricevere da qualsiasi imbarcazione passi nel suo raggio d'azione di 72 miglia, un segnale con tutti i dati che la identificano (denominazione, viaggio, merci trasportate etc), l'operatore potrà trasmetterli e comunicare direttamente con essa. Il sistema è compatibile con il sistema nazionale VTS (Vassel traffic service).

Il software consente la definizione di zone e segnali di allarme visivo ed acustico automatico, ad esempio in caso di: nuova acquisizione di un bersaglio, bersaglio perso, deviazione dalla rotta prestabilita, violazione dei limiti di velocità, abbandono della posizione di ancoraggio, previsione di collisione con istallazioni fisse o altri bersagli in tracciamento.

La stazione server, istallata sull'Isola di Pianosa, conserva la registrazione dei dati radar di 7 giorni, con la possibilità di back up. La registrazione di fatto consente di dimostrare l'avvenuta violazione anche senza la necessità di contestazione immediata dell'infrazione.

L'impianto è stato fortemente voluto dal Presidente del Parco Mario Tozzi e grazie alla collaborazione stretta tra Parco e Capitaneria di Porto di Portoferraio e stato raggiunto l'obiettivo dopo più di un anno di lavoro.

"Un grande ausilio tecnico- afferma il Presidente Tozzi- che rende concreta la tutela del mare e la possibilità di un attento monitoraggio per tutto l'anno anche in chiave di contrasto al bracconaggio e all'inquinamento marino"

Ultime News

Pubblicato l’avviso pubblico per il rin…

09-01-2018

      L’Ente Parc...

Bando per la formazione di Guide Parco s…

04-01-2018

      Bando per...

Sammuri Presidente del Parco Nazionale A…

18-12-2017

      GIAMPIERO...

Eletto il Presidente della Comunità del …

15-12-2017

  COMUNITÀ DEL PARCO NAZION...

Acquisti solidali a sostegno dei Parchi …

05-12-2017

  Iniziativa di sostegno ai...

Montecristo insieme

27-11-2017

    RINVIATO A DATA DA ...

Corso Aggiornamento per Guide Parco “C…

20-11-2017

Si sta svolgendo  a Forte Ingl...

La Vespa Velutina una possibile minaccia…

14-11-2017

    Con il Progetto L...

Corso di formazione per selecontrollori …

27-10-2017

  CORSO DI FORMAZIONE PER SEL...

Sottoscritto il Protocollo Operativo di …

12-10-2017

    Il 12 ottobre a L...

Corso di formazione 23 e 24 ottobre al P…

15-09-2017

  CORSO DI FORMAZIONE PER OPE...

Aperto il bando per i 100 residenti che …

12-09-2017

  La vista è  prevista il...

Portoferraio - Località Enfola

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

Nessun evento