• delfini

Controllo dei ratti in un'area di nidificazione accertata di Berta maggiore a Pianosa

L'intervento localizzato di controllo dei ratti presso una porzione della costa di Pianosa occupata dalla Berta maggiore (Calonectris diomedea) è stato eseguito con metodologia analoga a quella descritta per Giannutri. Nell'area prescelta (un tratto di costa di circa 200 m dove sono state stimate 10-15 coppie di Calonectris diomedea), sono stati installati prima 9 erogatori, successivamente 15, ciascuno con 200 g di esche rodenticide. Sono stati effettuati 3 rifornimenti degli erogatori, con intervalli di circa 15 giorni sia nel 2005 che nel 2006. Il consumo delle esche è stato sempre totale o quasi in tutti gli erogatori.
Nell'ambito di quest'azione, è stato possibile svolgere anche un intervento collaterale del tutto imprevisto ma estremamente urgente e rilevante. L'isolotto "La Scola" venne derattizzato all'inizio del 2001 nel corso del precedente progetto LIFE e da allora la locale popolazione di Calonectris diomedea, stimata in almeno 100 cp., ha sempre fatto registrare valori ottimali di successo riproduttivo. Nel corso di un sopralluogo svolto ad aprile 2005 sono state trovate alcune tracce di ratti (resti di cibo rosicchiato, pochissimi escrementi e 2-3 impronte), che indicavano la presenza di uno o di pochissimi individui. Così, a maggio 2005, sono stati installati 12 erogatori, ciascuno con 200 g di rodenticida. Il consumo di esche registrato nella visita successiva (giugno) è risultato riferibile a 1-3 individui di ratto; si può quindi ipotizzare che sull'isolotto sia giunto un individuo e che questo poteva essere o meno una femmina gravida. Alla visita successiva non è stato rilevato nessun consumo di esche e sono stati rimossi metà degli erogatori. Quelli rimanenti sono stati rimossi a ottobre dello stesso anno. Infine, entro la conclusione del progetto, è previsto l'elaborazione di uno studio di fattibilità dell'eradicazione dei ratti nell'Isola di Pianosa. A tale scopo, è stata realizzata una campagna preliminare di trappolamento per stimare la densità del roditori.


GALLERIA FOTO 
Isolotto della Scola 
Ratto nero

LOGO UNESCO MAB En color.jpg    IT logo CETS    logo federparchi

Ultime News

Giornata della trasparenza 17 dicembre 2…

12-12-2018

    Il Parco Nazional...

Sinergie di natura per il futuro di Mont…

03-12-2018

    Siglato l’accordo...

I Parco Nazionali dell'Arcipelago Toscan…

20-11-2018

  I Parco Nazionali dell'Ar...

Isole da salvare: azioni concrete per un…

14-11-2018

  Convegno“Isole da salvare...

La riserva MAB Isole Toscane al 1°Conveg…

08-11-2018

E' in corso il  1°Convegno d...

AVVISO agli escursionisti e ai cittadini…

05-11-2018

A seguito dell’ondata di maltempo...

Seminario del PNAT sulla conservazione e…

31-10-2018

  Seminario del PNAT sulla ...

Bando per la formazione di Guide Parco s…

30-10-2018

    Dopo il primo bando...

Inaugurazione nuovo punto informativo al…

16-10-2018

  VIDEO MONTECRISTO  ...

Collisione nel Santuario dei cetacei. Le…

12-10-2018

  Collisione nel Santuario ...

22 settembre ripartono le passeggiate co…

05-09-2018

  Le passeggiate elbane del...

Il Parco al lavoro per promuovere il tur…

30-08-2018

    Il 29 agosto il D...

Portoferraio - Località Enfola

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

15 Nov 2018
08:00AM - 05:00PM
Concorso ristoratori UPVIVIUM scad. 18.1.2019