• Cotoncello

Quarzo

quarzoQuesta specie di minerale è considerata la più classica tra i minerali da collezione. Conosciuto sin dall’antichità, il quarzo era considerato un minerale "miracoloso", basti ricordare che in un insediamento neolitico ligure sono stati ritrovati grossi cristalli di quarzo, non reperibili in zona, ai quali forse venivano attribuiti poteri magici. Di colore variabile a seconda delle inclusioni, è formato da un prisma con due romboedri ugualmente sviluppati. Il quarzo viene utilizzato per vari scopi: il cristallo di rocca, quarzo incolore, viene utilizzato per le apparecchiature ottiche, per fabbricare vasi, bicchieri ed oggetti ornamentali; il quarzo ametista, viola, viene utilizzato come gemma. Molto diffuso all’Elba, ma con campioni non sempre interessanti, è uno dei minerali fondamentali dei graniti. Il quarzo dei filoni aplitici si rinviene in cristalli incolori più o meno translucidi, affumicati in diverso modo. La varietà più nota all’Elba è il prasio di colore verde, probabilmente a causa di inclusioni di aghi di hendembergite, si trova con una certa abbondanza nella località Il Porticciolo (Rio Marina) con cristalli lunghi fino a 6 cm impiantati sulla hendembergite raggiata. Il quarzo ametistino di colore rosato, si può trovare in dimensioni fino a 5 cm con inclusioni fluide evidenti, in numerosi cantieri (Bacino, Vigneria, Falcacci), in associazione ad ematite.

Approfondimento

Formula chimica -----> SiO2
Questo composto presenta in natura molte modificazioni polimorfe: quarzo, tridimite e cristobalite. Il quarzo, la forma più diffusa, cristallizza nel sistema trigonale, classe trapezoedrica. In tutti i cristalli di quarzo è sempre presente la combinazione di un prisma con due romboedri, ma spesso si trova con habitus bipiramidale. In genere non presenta sfaldature; ha frattura concoide, durezza 7 e peso specifico pari a 2.65.

LOGO UNESCO MAB En color.jpg    IT logo CETS    logo federparchi

Ultime News

Inaugurazione nuovo punto informativo al…

16-10-2018

  VIDEO MONTECRISTO  ...

Collisione nel Santuario dei cetacei. Le…

12-10-2018

  Collisione nel Santuario ...

22 settembre ripartono le passeggiate co…

05-09-2018

  Le passeggiate elbane del...

Il Parco al lavoro per promuovere il tur…

30-08-2018

    Il 29 agosto il D...

Primi interventi sull’area umida di Mola

28-08-2018

    Mola (Capoliveri)&n...

Giampiero Sammuri risponde alla LAV sui …

09-08-2018

Sabato 4  agosto  è app...

Conferenza stampa di presentazione del n…

25-07-2018

  Il Presidente del Parco G...

E..state nelle isole del Parco Nazional…

28-06-2018

  E..state nelle isole del ...

Bando per contributi a favore di progett…

11-06-2018

  L’Ente Parco Nazionale Ar...

Inaugurato Centro Educazione Ambientale …

08-06-2018

  6 giugno 2018  Inau...

Al Giglio, Elba e Capraia le iniziativ…

09-05-2018

    Al  Giglio, ...

Portoferraio - Località Enfola

Tel 0565 919411 - Fax 0565 919428

PEC: pnarcipelago@postacert.toscana.it

Email:

C.F. 91007440497 P.IVA 01254460494

Fatturazione elettronica:
UFPRY8
Uff_eFatturaPA

Prossimi Eventi

Nessun evento